MCAU (Pronto Soccorso) - ASPTrapani.it - portale dei servizi on-line ASP 9 di Trapani

Trapani - Ospedale e Distretto | Ospedale S.Antonio Abate - Erice | I Reparti | MCAU (Pronto Soccorso) - ASPTrapani.it - portale dei servizi on-line ASP 9 di Trapani

U.O.C. MCAU (Pronto Soccorso)

Direttore F.F. : Dott. Alessandro Di Bona
tel. 0923809548
e-mail: mcau.trapani@asptrapani.it


Accessi in Pronto Soccorso in tempo reale

(clicca sull'immagine qui sotto)

 

 

Ospedale di Trapani

 

Equipe medica: tel. 0923809450

Dott.ssa Noemi Bagarella

Dott. Salvatore Barraco

Dott.ssa G.Loredana Colomba

Dott. Salvatore Coppola 

Dott.ssa Maria Rita Cucchiara

Dott.ssa Maria Grazia Micciché

Dott.ssa Rosa Pollina

Dott.ssa Cristina Raspanti

Dott. Antonio Scio

Dott.ssa Danai Vogiatzis

 

Equipe infermieristica:

Dario Arena

Patrizia Ascione

Francesco Cappello

Giuseppina Caruso

Michela Cataldo

Salvatore Cipponeri

Maria Ilenia Costa

Ignazio Costanzo

Antonia Flaviano

Giovanna Fria

Maria Concetta Gervasi

Rosanna Grammatico

Francesco Imbrogno

Diletta Longo

Antonino Maniscalco

Vito Mezzapelle

Filippo Milazzo

Salvatore Minagro

Giorgia Pirrone

Anna Poma

Francesca Ilaria Reina (coordinatrice)

Valentina Reina (coordinatrice)

Giovanni Russo

Dario Saullo

Francesca Schifano

Monica Sinacori

Chiara Sinatra

Alberto Spadaro

Nicolò Stallone

Baldassare Sutera

 

Autisti Ambalanze:

D'Amico Sebastiano
Foraci Maria
Gucciardi Donato
Pellegrino Giuseppe

Quartararo Pietro

 

Ausiliari ed Operatori Socio Sanitari:

Abate Antonino

Alestra Nicolò

Avila Michelina

Burgarella Anna Maria

Catania Salvatore G. (OSS)

Giurlanda Rosa (OSS)

Martinico Anna (OSS)

Mazzara Maria (OSS)

Perrone Alberto (OSS inc.)

Rinallo Antonio (OSS)

Stillone Rosa (OSS)

Triolo Maria (OSS)

 

 

Referente Triage

Dott.ssa Drago Agata M. Daniela
Tutor Istruttori: Restuccia S. Milazzo F.

Responsabile sito P.S.: Salvatore Restuccia (istruttore Triage)


Responsabili del mantenimento Privileges:

Dott. Di Bona Alessandro

Dott.ssa Drago Agata M. Daniela

 

 

Pronto Soccorso e Triage

 

Il Pronto Soccorso è un servizio dedicato a fornire risposte immediate alle richieste di assistenza ritenute urgenti dalla popolazione. In riferimento a tale definizione, la mission del Pronto Soccorso appare complessa: “garantire risposte e interventi tempestivi, adeguati e ottimali, ai pazienti giunti in ospedale in modo non programmato, affrontando le situazioni di emergenza e urgenza clinica e assistenziali attuando tutti i provvedimenti immediati salva vita”.

L’Unità Operativa Complessa M.C.A.U. del P.O. S. Antonio Abate di Trapani serve una popolazione di circa 150.000 abitanti, ed è stata designata come Hub per il distretto Tp1 dell’ASP Trapani; pertanto, si pone come punto di riferimento per l’erogazione di prestazioni di alta professionalità per una vasta fetta di popolazione.

L’attuale emergenza Covid-19 rende ancor più importante e difficile il raggiungimento di elevati standard qualitativi da erogare presso le aree di emergenza.

Negli ultimi 5 anni il Pronto Soccorso di Trapani ha assistito una media di circa 33.000 pazienti per anno, ovvero circa 90 pazienti al giorno; nel 2020 si è avuta una sensibile riduzione del numero totale degli accessi (circa 25000) a causa dell’emergenza Covid, tuttavia la gestione dei pazienti è risultata molto più difficoltosa e indaginosa, rendendo il carico di lavoro paragonabile se non addirittura maggiormente gravoso rispetto agli anni precedenti.

Il Pronto Soccorso è dotato di Pre-Triage (identificazione precoce di pazienti a rischio di infezione da SARS CoV2) e Triage.

Il Triage è il servizio infermieristico che consente di assegnare un codice di priorità agli utenti che giungono in Pronto Soccorso.

 

 Obiettivi del Pronto Soccorso

L’attuale direzione si prefigge di realizzare un nuovo modello organizzativo per il MCAU di Trapani, tenendo conto delle attuali linee di indirizzo nazionali e delle esperienze già disponibili presso altre realtà italiane, nonché considerando le risorse disponibili ed il loro impiego ottimale.

Obiettivo principale è il miglioramento della qualità del servizio offerto dal MCAU di Trapani all’utenza, nella gestione delle emergenze-urgenze in acuto e dei percorsi per pazienti fragili e/o cronici pluri-patologici.

La riorganizzazione gestionale e strutturale del reparto mira a:

  • ridurre i tempi di attesa dei pazienti al triage di circa 1/3, rispetto ai dati attuali
  • migliorare l’efficienza dei percorsi assistenziali riducendo di circa ¼ il tempo complessivo di permanenza dei pazienti in area di emergenza
  • garantire il corretto output del paziente riducendo di 1/3 i ricoveri impropri in urgenza.

 

Obiettivi intermedi sono:

  1. Riqualificazione del ruolo di “centralità” del MCAU all’interno del sistema ospedale e del territorio
  2. Motivazione del personale del MCAU, mirando a creare il necessario “team spirit”, per rendere più agevole, efficace ed efficiente l’attività svolta
  3. Ottimizzazione delle misure anti-Covid, già previste e attuate per fronteggiare la pandemia da SARS CoV2 in area di emergenza-urgenza
  4. Riorganizzazione del Triage e del pre-Triage:
    • See&Treat
    • Fast Track
    • Libero accesso per specialistica ostetrico-ginecologica, pediatrica, psichiatrica
  5. Riorganizzazione degli spazi, degli ambienti e della logistica del MCAU
  6. Ottimizzazione della funzione di Bed Management, in collaborazione con la Direzione Sanitaria di presidio, i reparti e il Bed Manager aziendale

 

 

 Come eravamo

 

Ospedale di Trapani

 

Come siamo

     
     
     

 

 

Accesso alle sale visita

 

L’accesso alle cure avverrà, innanzi tutto, seguendo il codice di priorità assegnato dall’Infermiere Professionale addetto al triage (prima tutti i rossi, poi i gialli, quindi verdi ed infine bianchi, a prescindere dall’ora di arrivo).

A parità di codice attribuito, avrà priorità chi è arrivato prima.

Sullo schermo potrete osservare e controllare la vostra posizione in attesa osservando il numero di scheda di triage che vi è stato dato (si trova in alto a sinistra sulla scheda) ed il codice attribuito (in basso a destra sulla scheda).

Troverete il vostro numero fra quelli con il codice colore assegnato.

ospedale di trapani

 

Codici Colori

ospedale di trapani

I codici di priorità attribuibili sono:

 

Rosso: Emergenza

Il paziente necessita di un intervento immediato da parte dell’equipe sanitaria per grave pericolo di vita per il paziente. Viene assistito immediatamente.

 

Giallo: Urgenza

Il paziente è portatore di lesioni gravi per le quali esiste il rischio di peggioramento. I tempi di attesa devono essere ridotti al minimo, tendenzialmente al disotto di 10’.

 

Verde: Urgenza differibile

Pazienti che non presentano pericolo di vita, ma che hanno un elevato stato di sofferenza.

 

Bianco: Non urgenza

Si tratta dei casi meno gravi, non esiste rischio evolutivo.

Per i codici bianchi e verdi, probabilmente, il paziente dovrebbe rivolgersi al medico di famiglia o agli ambulatori territoriali dell’ASP.

 

Rivalutazione

 

 L’infermiere addetto al triage ha il compito di rivalutarvi durante l’attesa e vi potrete rivolgere a lui per chiarimenti o per segnalare qualsiasi problema, ed in particolare se i Suoi sintomi dovessero peggiorare o dovessero comparirne altri non segnalati all’atto della compilazione della scheda ovvero se cambia il colore della vostra casella sullo schermo.

L’infermiere addetto al triage deve informarvi sulle alternative al Pronto Soccorso e sulla possibilità di pagamento del ticket.

 

Firma sulla scheda

 

L’infermiere vi farà firmare la scheda sia per attestare di aver ottemperato all’obbligo di informazione circa la possibilità di attribuzione di un ticket all’atto della dimissione, sia per conferma che i dati raccolti corrispondono a quanto da voi dichiarato.

Con la firma viene accettato che segni e sintomi indicati sulla scheda corrispondono a quanto detto all’infermiere addetto al triage.

La invitiamo, inoltre, a controllare i dati anagrafici presenti sulla scheda e segnalare eventuali errori presenti 

La mancata correzione di tali dati comporterà difficoltà nel rilascio di copie di certificazioni  su quanto praticato presso questo servizio. 

 

Nota Bene:  Si ricorda che il prolungamento dei tempi d’attesa è legato, solo, al numero di pazienti transitati e visitati.

Rallentare il personale delle sale visite comporta ulteriore allungamento di tali tempi.

 

 

Domande frequenti PS M.CAU

 

 

Modulistica dell'informazione all'utenza

 

Il Pronto Soccorso

Percorso Pronto Soccorso

Informazioni sul TRIAGE

Linee guida per la procedura di gestione del Ticket del Pronto Soccorso

Nota per l'invio del paziente codificato codice bianco presso il PPI (Punto di Primo Intervento)

Istruzione per il pagamento del ticket tramite bollettino di c.c.postale

Manuale della Qualità 2013 del Pronto Soccorso di Trapani

Registro Procedure, Linee Guida e Protocolli - anno 2016

Analisi dell'attività svolta - anno 2012

Gestione Ambulanza - informazione per gli Infermieri

 

Corso Triage


codice rosso

corretto uso del Pronto soccorso- concetto di emergenza urgenza e riferimenti normativi

medicina legale

over boarding al pronto soccorso

valutazione Infermiere triagista 

Triage Ginecologico

Casi Clinici Triage

 

Le nostre foto

 

 

I nostri Video

 

 

Video

Video

Video

             

Tracheotomia
con Ago

Uso massaggiatore

cardiaco esterno

Assistenza Respiratoria

a Pressione Positiva (CPAP)

             

 

 

 

 

Pubblicato il 
Aggiornato il