Radiodiagnostica - ASPTrapani.it - portale dei servizi on-line ASP 9 di Trapani

Trapani - Ospedale e Distretto | Ospedale S.Antonio Abate - Erice | I Reparti | Radiodiagnostica - ASPTrapani.it - portale dei servizi on-line ASP 9 di Trapani

U.O.C. Radiodiagnostica

 

 

 

Direttore: Dott. Bacile Ignazio - tel. 0923809253

 

Equipe Medica: tel. 0923809255 

 

Dott. R. Peraino

Dott. A. Arceri

Dott. R. Migliara

Dott. G. Perricone

Dott. M. Caputo 

Dott. A. Manca 

Dott. F. Mangiapane

Dott.  G. Cambula

Dott. ssa C. Cammareri Dott.ssa E. Valenti 
Dott.ssa E. CracoliciDott. F. D'Amato

 

C.p.s. Esperto Tecnico di Radiologia: R. Profeta - tel. 0923809247

 

 

Cps Tecnici di Radiologia 

Abrignani 
F. Agate 
A. Augugliaro 
F. Balistreri 
L. Bresciano 
M. Buzzitta 
A.L. Giacalone 
F. Infranca 
G. Lipari 
F. Mercadante 
G. Minaudo 
S. Napoli
M. Noto 
R. Profeta
A. Ruggirello 
G. Scammacca 

 

 

Cps Infermieri

I. Calamia 
A.M.S. Carletti 
L. Strazzera

 

 

Attività e prestazioni erogate

  • TAC condizioni basali - dal lunedì al venerdì dalle ore 15.00 alle ore 16.00
  • TAC con mezzo di contrasto - dal lunedì al venerdì dalle ore 08.30 alle ore 09.30
  • Esami ecografici - dal lunedì al venerdì dalle ore 15.00 alle ore 17.30
  • Esami radiografici
  • Agoaspirati ECO e TAC
  • Agobiopsie guidate
  • Esami RM - dal lunedì al venerdì dalle ore 09.00 alle ore 12.00

 

Ritiro referti: presso la segreteria del reparto dal lunedì al venerdì  dalle ore 9:00 alle 12:00.

 

 

 

 

Ambulatorio di Mammografia Clinica

 

 

Da martedì 3 ottobre sarà attivo l’ambulatorio di mammografia clinica, presso l’unità operativa complessa di Radiologia dell’ospedale S. Antonio Abate di Trapani.

Il servizio sarà aperto il martedì e il giovedì dalle 11,00 alle 13,00 e si riattiva dopo alcuni mesi di sospensione, grazie all’immissione in servizio di tre medici radiologi e di ulteriore personale tecnico.

«La possibilità di eseguire questa prestazione- spiega il primario di radiologia Ignazio Bacile (nella foto sottostante), rientra nell’ambito della diagnosi precoce delle neoplasie della mammella, affiancandosi allo screening, con l’aggiunta delle notizie cliniche e della visita dello specialista radiologo che viene effettuata sulla paziente, contestualmente all’esame. La mammografia clinica, insieme alla ecografia della mammella e alla risonanza magnetica, costituisce uno dei livelli diagnostici da cui non si può prescindere per eseguire uno studio corretto della mammella, e talvolta deve essere accompagnata anche dall’esecuzione di un ago aspirato ecoguidato, per l’esame citologico».

 

L’esame può essere prenotato direttamente presso il CUP aziendale.

 

 

 

 

Dott. Ignazio Bacile

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pubblicato il 
Aggiornato il