Il Dipartimento - ASPTrapani.it - portale dei servizi on-line ASP 9 di Trapani

Dipartimento Salute Mentale | Il Dipartimento - ASPTrapani.it - portale dei servizi on-line ASP 9 di Trapani

Dipartimento Salute Mentale

Direttore: Dott.ssa Giovanna Mendolia
Cittadella della Salute
Viale della Provincia - 91100 Trapani (TP)
Tel. 0923.472383  Fax. 0923.562414
e-mail: dsm.direzione@asptrapani.it

 

 

Introduzione

Le attività del Dipartimento sono volte al raggiungimento dei seguenti obiettivi strategici:

  • promozione della salute mentale a partire dall’età maggiore dei 18 anni;

  • prevenzione dei disturbi mentali, sia attraverso l’individuazione precoce di situazioni di  rischio o disagio sia attraverso la cura globale, multidisciplinare e integrata dei soggetti;

  • costruzione attiva di progetti riabilitativi per le persone ad alto rischio di esclusione, garantendo per tutti la salvaguardia o la restituzione dei diritti fondamentali di cittadinanza e la prima integrazione nella famiglia e nella società.

Il Dipartimento riconosce quindi, come compito fondamentale, quello di costruire le proprie azioni attraverso un lavoro di coinvolgimento sia della persona sofferente sia del suo nucleo parentale e del suo contesto di appartenenza.

Il Dipartimento sostiene una corretta informazione nei confronti della cittadinanza allo scopo di superare i pregiudizi nei confronti dei disturbi mentali gravi e di favorire atteggiamenti di solidarietà; in tale prospettiva ricerca forme di collaborazione con istituzione pubbliche ed aggregazioni sociali.

Il Dipartimento di Salute Mentale (D.S.M.) comprende tutti i presidi psichiatrici pubblici, ospedalieri ed extraospedalieri  e gestisce tutte le attività concernenti la tutela della salute mentale.

Il D.S.M. offre un ampio ventaglio di risposte ai vari livelli:

  • preventivo: promuove la salute mentale dei cittadini attraverso l'informazione e altre iniziative idonee; interviene precocemente nelle  situazioni di disagio;

  • terapeutico: quando è presente un disturbo, dal più lieve al più grave;

  • riabilitativo: quando il disturbo è stabilizzato;

  • terapeutico-riabilitativo e preventivo delle Dipendenze Patologiche

La presa in carico può essere di tipo individuale e/o familiare, si interviene inoltre con diverse agenzie del territorio quando le situazioni socio ambientali di appartenenza del paziente lo richiedono.

 

 

Organizzazione

 

 

 

 

organizzazione

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pubblicato il 
Aggiornato il