U.O. Educazione e Promozione della Salute - ASPTrapani.it - portale dei servizi on-line ASP 9 di Trapani

Azienda | Direzione Sanitaria | Educazione alla Salute (UOEPSA) | U.O. Educazione e Promozione della Salute - ASPTrapani.it - portale dei servizi on-line ASP 9 di Trapani

 

 

 

 

 

Questa è la struttura dell’A.S.P. deputata ad erogare prestazioni di Educazione e Promozione della Salute

Responsabile: Dott. Valenti Giuseppe
Via dei Saraceni n. 2 - Trapani
Tel. 0923 543080
e-mail:
educazione.salute@asptrapani.it

 

U.O.E.P.S.A.

Dott. Valenti Giuseppe

Dirigente medico - Responsabile

0923-543080

Dott.ssa Genovese M. Letizia

Dirigente psicologo

0923-543078

Dott. Saluto Giorgio

Dirigente medico

0923-543077

 

 

DISTRETTO DI TRAPANI

Dott. Norrito Giosuè

Dirigente medico

0923-472332

Sig.ra Ilardo Leonarda

Coll. Prof. Sanit.  Inferm. Esperta

0923-472331

 

 

DISTRETTO DI ALCAMO

Dott. Abrignani Antonio

Dirigente sociologo

0924-599509

 

 

DISTRETTO DI MAZARA DEL VALLO

Dott. Parisi Giuseppe

Dirigente medico

0923- 901532

 

 

L'Educazione alla Salute – più in generale la promozione della salute – è una delle funzioni strategiche, assieme alla cura e alla riabilitazione, del sistema sanitario della Regione Sicilia ed ha carattere multidisciplinare e interistituzionale (art. 15, L.R. 30/93, D.P.R. 23/7/98).

Il modello organizzativo aziendale come indicato dal D.A. 300/12 “Linee guida sull'assetto organizzativo e sulle attività delle Unità Operative di Educazione e Promozione della Salute nella Regione Siciliana” è strutturato nei seguenti livelli:

  • Aziendale 
  • Distrettuale

strettamente interconnessi.

 

Unità Operativa Aziendale (U.O.E.P.S.A.)

L'Unità Operativa per l'Educazione alla Salute Aziendale svolge funzioni di coordinamento, indirizzo e programmazione delle attività di Educazione e Promozione della Salute, opera quale centro di responsabilità dotato di autonomia tecnico funzionale, rispondendo del perseguimento degli obiettivi e delle risorse economiche ad essa assegnate.

E' parte integrante dello staff aziendale ed è posta alle dirette dipendenze del Direttore Sanitario.

L'U.O.E.P.S.A. rappresenta il punto di riferimento istituzionale:

  • interno (dipartimenti, servizi, distretti, presidi ospedalieri) 
  • esterno (collegamenti con l'Assessorato Regionale per la Sanità, Provveditorato agli Studi, Provincia Regionale, enti, istituzioni, aziende ospedaliere, agenzie provinciali, regionali e nazionali, associazioni di volontariato).

 

Uffici Distrettuali

Gli Uffici Distrettuali per l'Educazione alla Salute operano in ambito distrettuale, rispondono del perseguimento degli obiettivi di servizio, rappresentano il referente istituzionale per i programmi di Educazione alla Salute che si sviluppano nel territorio di competenza ed hanno funzioni di coordinamento e di stimolo della domanda di intervento e di formazione  con particolare riferimento al mondo della scuola.

 

L’Unità Operativa per l’Educazione e la Promozione della Salute ha l’obiettivo di garantire a ciascun individuo e alla comunità, le condizioni favorevoli per una scelta consapevole di stili di vita salutari, in un ottica di economicità ed efficienza.

Le attività di educazione e promozione della salute costituiscono funzioni di tutti i segmenti del sistema socio-sanitario regionale e rappresentano lo strumento per:

  • assicurare le condizioni di migliore salute possibile a tutta la popolazione;
  • dare piena applicazione ai principi della carta di Ottawa sulla promozione della Salute;
  • favorire l’assunzione da parte di tutti i cittadini di una responsabilità personale diretta e consapevole nei confronti del proprio benessere fisico, psichico e sociale;
  • favorire comportamenti e stili di vita benefici per la salute;
  • innalzare il livello di conoscenza del funzionamento del sistema sanitario regionale;
  • favorire il processo di educazione sanitaria e di comunicazione ai cittadini sulla rete di offerta sanitaria e sul corretto utilizzo dei servizi secondo logiche di appropriatezza in risposta ai bisogni di salute;
  • soddisfare il diritto dei cittadini all’informazione;
  • incentivare le collaborazioni interistituzionali di natura multiprofessionale, con particolare riferimento agli interventi del sistema integrato socio-sanitario.

 

Svolge le sue funzioni in modo da assicurare:

  • correzione degli stili di vita dannosi per la salute;
  • prevenzione della malattie cronico degenerative correlate all’alimentazione;
  • valutazione delle abitudini e dei consumi alimentari;
  • promozione di una corretta alimentazione e sorveglianza nutrizionale;
  • promozione della mobilità e delle attività fisiche;
  • prevenzione e lotta al tabagismo;
  • prevenzione del consumo di bevande alcoliche;
  • partecipazione al Piano regionale per la prevenzione;
  • partecipazione a programmi di prevenzione;
  • partecipazione a programmi formativi

 

 

Interviene nei seguenti ambiti:

 

 

 

 

 

Pubblicato il 
Aggiornato il